fbpx

Tra rabbia,mito e ambivalenza femminile


Eri tu che facevi il cane marcandomi col tuo odore più forte della lontananza,la disaffezione; naso e lingua e denti che non ero mai sicura facessero per gioco, mirati al culo e al collo; eccitando una cagna in me, che, mentre mi ripeto i motivi per cui sto meglio senza te, è saltata sopra il muro di un giardino entrata da una porta, va annusando su per le scale, infila il suo sottile naso delicato in un letto piagnucolando, ululando,strattonando le appiccicose lenzuola macchiate.

170 2005 Freedom 120x80 XX

Categorie

Articoli recenti

Ti potrebbero interessare…

  • Onde di luce

    Onde di luce, mostra di arte visiva e design nautico Cantù con il patrocinio di Regione Lombardia

  • Mostra sulla nautica

    Domani apre “Onde di luce” a Cantù, la mostra sulla nautica. Carlo Borlenghi – Carlo Boghi – Mauro Cozza – Ester Maria Negretti Fondazione Officine dell’Acqua – La Permanente Mobili

  • S.Bernardo

    L’azienda Acque minerali S.Bernardo con Negretti per descrivere il legame con il territorio del Lago di Como

  • LAKE SENSATION

    Un’esclusiva collezione di foulard realizzati in seta per indossare e vivere l’Arte

  • SILK ON THE SEA

    i dipinti diventano accessorio per potervi far vivere ogni giorno la magia dell’arte

  • Tra Materia e Colore

    Tra Materia e Colore la mostra d’arte di Negretti a Bergamo presso lo Studio di Architettura Pedrali con il design di Simone Fanciullacci

× Ciao! Come posso aiutarti?