fbpx

Un significativo coinvolgimento nella mostra
Terragni e Sartoris a Como capitale del razionalismo italiano 1926>1943
tra gli eventi collaterali
che afferma le radici del processo creativo di Ester Maria Negretti
con l’esposizione della sua collezione Paesaggi Astratti

Un significativo coinvolgimento che afferma le radici del processo creativo di Ester Maria Negretti, artista astrattista comasca, come evento collaterale, nell’ambito della mostra “Terragni e Sartoris a Como capitale del razionalismo italiano _ 1926/1943”. Un’esposizione dedicata all’architettura razionalista e all’arte astratta di Como, con l’obiettivo di costruire, in collaborazione con studiosi e istituti di ricerca italiani ed europei, un percorso di relazioni e confronti con analoghe esperienze artistiche del movimento moderno in Europa e promuovere il patrimonio razionalista di Como a livello internazionale.

Dopo la formazione presso il Setificio di Como, Negretti frequenta le botteghe di pittori esperti apprendendo sul campo i segreti del mestiere, consolidando la sua preparazione nell’arte contemporanea. Sono già dei primi anni le opere astratte geometriche che strizzano l’occhio ai maestri comaschi.
In un’intima indagine personale, il paesaggio comasco diventa un luogo di confronto interiore nel quale lo scavo diventa perentorio. E’ allora che, i materiali raccolti nei luoghi che ispirano l’artista, diventano materia pittorica e gli assi cartesiani, che definiscono lo spazio sulla tela, esplodono per lasciar spazio ad una possibile comunicazione. Quinte teatrali si aprono per invitare chi osserva in un dialogo con la città che sembra impossibile nella sua geometrica chiusura.

Mostra: Terragni e Sartoris a Como capitale del razionalismo italiano 1926>1943
a cura di Salvatore Aprea
02/31 dicembre 2023 S.Pietro in Atrio – Como

Made In MAARC e Ecole Fédérale Polytechnique Losanne – Archives de la construction moderne
In collaborazione con: Comune di Como e Archivio Terragni

Ideazione progetto Maarc Exhibitions: Ebe Gianotti
Organizzazione e Coordinamento: Lorenza Ceruti e Ebe Gianotti

Lascia un commento

× Ciao! Come posso aiutarti?