Esperienze di quarantena: all’opera con i figli

“Artist & Son” è una proposta, scaturita da un’idea di Andrea Bianconi, che Casa Testori ha lanciato agli artisti che stanno vivendo questa quarantena in casa e che hanno figli.

Così anch’io ho deciso di lavorare liberamente a quattro mani con Berenice facendo realizzare a papà Maurizio le immagini dei lavori realizzati per farli raccontare a Casa Testori.

Colta dall’entusiasmo di questa idea, ho dipinto con la mia bimba Berenice. Per noi è stata la prima volta perché lei ha solo 8 mesi ma è stato veramente stimolante per entrambe: esplorare nuove strade indicate da lei da ancora più senso a tutto questo.

Berenice ha 8 mesi e si può dire che sia nata nello studio di pittura di mamma Ester. Appena nata ha fatto le impronte dei suoi piedini sul muro della cameretta e giocato con la pasta modellante per avere un ricordo delle piccole manine, ma oggi ha realizzato la sua prima opera d’arte usando i colori di mamma e alcuni dei fogli appartenuti all’opera Didascalie di Garutti esposta nel 2012 al Pac. 
Curioso è vedere anche l’interpretazione di queste frasi che hanno completato la gestualità della piccola Berenice e aperto nuove strade compositive a Ester Negretti che ha seguito le geometrie casuali dei fogli sparpagliati dalla figlia. Papà Maurizio ci ha assistito realizzando il video.


Ester Maria Negretti, Berenice Camponovo, Maurizio Camponovo