DISCARICART l’idea che prende vita…

Negli ultimi nostri incontri abbiamo focalizzato il discorso che va a togliersi dal recupero di materiali fine a sè stesso-tra l’altro gia’ promosso da altre correnti- ma vogliamo dare alle opere “marchiate” discaricart il significato intrinseco e sociale che va oltre il recupero, la rievocazione , la denuncia. Partiamo dal rifiuto e quindi dal discaricato per far nascere una nuova idea di comunicazione che intrecci collaborazioni creative.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *